Crowdfunding – A way to make your World Dance Movement dream a reality!

28 Aug

Crowdfunding

*** SCORRERE IN BASSO PER LEGGERE IN ITALIANO ***

We often hear of young dancers longing to participate in World Dance Movement – The International Workshop, who find it difficult due to financial reasons.  Because of this, we decide to write an article to provide you with a few personal fundraising solutions that can hopefully get you one step closer to joining us at our WDM 2014 dance events.

1001198_10201726830157530_474815867_n

You have probably already heard about Crowdfunding Websites. These websites allow you to collect donations from friends, family as well as people you don’t  know  through the page you set up. However the ones we will mention here are slightly different from other crowdfunding websites such as Kickstarter because they give you the possibility to raise money for personal causes, not only business projects.

There is a pretty good variety of platforms to choose from and below you will find a list of some of the ones you may use. But before you begin fundraising, there are some important questions you need to ask yourself.

  • Do I want to raise money only for myself or for a group of dancers at my dance studio?
  • How much money do I need to raise to cover costs? – please keep in mind that all crowdfunding websites charge you a fee for each donation + a credit card processing fee = total up to 8-9%
  • When do I need these funds to be available?
  • Who can I ask to help me reach my goals?
  • Is there something I can offer as a “reward” to those who donate money? – It’s not necessary but it can help you raise more money

After answering these questions, you can decide which crowdfunding platform to choose based on your needs and goals.  Crowfunding can be used by one dancer as well as a group of dancers who would like to raise money to participate in World Dance Movement – The International Workshop (for WDM fees and/or travel and hotel expenses). Maybe you could  ask your dance studio to to get involved to help you raise money.

1011337_10201726906679443_1043096945_n-1

Here is a list of some of the most popular crowdfunding websites that can be used for personal causes:

1. GoFundMe – This is a website that allows people to set up personal accounts to collect donations in just 3 easy steps.  You set up your account, share it with friends, and begin collecting!  GoFundMe collects a 5% fee for every donation you receive.  It can be use by both US and International citizens.

2. Indiegogo – This platform is not only for the arts, but for all types of projects.  You sent up an online bank account and can choose to make it an all-or-nothing approach, or a flexible finding approach.  The percentage taken by Indiegogo for its services depends on these approaches. There is a fee on any money that is raised, which is 4% of the money you raise if you meet your goal or 9% if you do not meet your goal. Indiegogo can be use by both US and International citizens.

3. YouCaring – Similar to gofundme, YouCaring.com is an easy, FREE online platform created for people to fundraise for something they are passionate about.  You simply create your personal fundraising page, alert your friends and family about it, and then you can track the donations you receive.  YouCaring can be use by both US and International citizens.

4. CrowdTilt – This is an exciting website that goes about fundraising a little differently. When you start a campaign with CrowdTilt, you set an initial monetary goal called your tilt amount; the smallest amount your group has to raise to put the project into action.  During your CrowdTilt campaign, contributors work together to reach the tilt amount—and when it is reached, it is the moment when you know your objective will take place. There is no fee to start a campaign on CrowdTilt. If a campaign is successful, a 2.5% CrowdTilt fee is taken from the funds raised. CrowdTilt can be use by both US and International citizens.

969381_417125228407189_364471810_n

When using these platforms, remember to keep a few things in mind.

  • Make your goal realistic!  Especially with the all-or-nothing platform, you want to make sure you guarantee yourself the funds you need.
  • Do not be afraid of social media!  Your friends, family, and members of the dance community can’t help you if they don’t know about your project! Use social media to remind people that you need their help and ask them to share your post with their friends to create a viral effect.
  • Make your story personal:  – Show pictures of you or the group of dancers who would like participate in WDM.  – Create a short video explaining why you or your group wants to go to WDM. – Make sure to provide people with information about World Dance Movement, so that they know what they are giving you their money for.

Hopefully these are some helpful tips for you to get started on raising money to come join us at World Dance Movement – The International Workshop.  Reach out to as many people as possible and show them how much this is important for you!  WDM will soon become a reality!

Upcoming WDM 2014 Events:

Castellana Grotte, Italy. July 6-27 + WDM International Dance Competition

Amsterdam, The Netherlands. August 2-14

643966_607962755892687_406942600_n

_______________________________________________________

*** ITALIANO ***

Ci capita spesso di parlare con giovani ballerini che desiderano partecipare al World Dance Movement – The International Workshop ma che hanno difficoltà economiche. Per questo abbiamo deciso di scrivere un articolo per segnalarvi alcune risorse per autofinanziarvi che, speriamo, vi possano aiutare a partecipare ai nostri eventi del 2014.

_MG_2704

Avrete probabilmente già sentito parlare dei siti di Crowfunding: questi siti danno la possibilità di accettare donazioni da amici, famigliari ed anche persone che non si conoscono attraverso la pagina creata. I siti che stiamo per elencare, tuttavia, sono leggermente diversi dagli altri siti di crowfunding che forse già conoscete, come Kickstarter, perché danno la possibilità di raccogliere denaro per cause personali, non solo progetti imprenditoriali.

Esiste una buona varietà di piattaforme tra cui è possibile scegliere e qui di seguito vi presentiamo una lista di alcune di quelle più note. Prima di iniziare la tua raccolta fondi però, ci sono delle domande che dovete porvi.

  • Voglio raccogliere soldi solo per me stesso o per un gruppo di studenti della mia scuola di danza?
  • Di quanti soldi ho bisogno per coprire tutti i costi? – ricordatevi che tutti i siti di crowfunding trattengono una percentuale per ogni donazione, oltre a quella delle carte di credito. Si arriva quindi ad una percentuale che può’ raggiungere l’8-9% in base alla piattaforma che si sceglie.
  • Quanto ho bisogno di avere a disposizione i soldi?
  • A chi posso chiedere aiuto per raggiungere il mio obiettivo?
  • C’è qualcosa che posso offrire come “premio” a coloro che doneranno per la mia causa? – non è necessario ma può aiutarti a raccogliere più fondi

Dopo aver risposto a queste domande, potete decidere quale piattaforma utilizzare in base alle vostre necessità. Questi siti possono essere utilizzati da un singolo ballerino o anche da un gruppo di ballerini che vogliono raccogliere fondi per partecipare al World Dance Movement – The International Workshop (per la quota di partecipazione e/o spese di vitto e alloggio). Potete provare a  chiedere alla vostra scuola di danza di partecipare per aiutarvi a raccoglierei fondi.

970822_10200318302415979_328304319_n-1

Questa è una lista di alcuni dei più popolari siti di crowfunding che possono essere utilizzare per cause personali:

1. GoFundMe – questo è un sito che permette alle persone di creare il proprio account personale per raccogliere donazioni in 3 semplici passaggi: crei il tuo account, lo condividi con i tuoi amici e inizi a raccogliere fondi! GoFundMe trattiene il 5% per ogni donazione che ricevi e può essere utilizzato a livello internazionale.

2.  Indiegogo – questa piattaforma non è solo per le arti, ma per tutti i tipi di progetti. Crei un account online, lo colleghi al tuo conto bancario e poi per la raccolta fondi puoi scegliere tra un approccio tutto-o-niente, od uno più flessibile. La percentuale trattenuta da Indiegogo per questi servizi dipende dal l’approccio scelto. C’è una tassa su tutti i fondi raccolti che equivale al 4% se raggiungi i tuoi obiettivi o il 9% se non li raggiungi.  Anche Indiegogo può essere usato a livello internazionale.

3.  YouCaring  – simile a GoFundMe è una piattaforma online GRATUITA creata per persone che vogliono finanziare quello di cui sono appassionate. Basta creare la propria pagina per la raccolta fondi ed  invitare i propri amici e familiari a spargere la voce e contribuire.

4.  CrowdTilt  – questo è un sito di Fundraising un po’ diverso dagli altri. Quando inizi una campagna con Crowdtilt, inserisci un obiettivo monetario iniziale chiamato “tilt amount” (il minimo ammontare di cui hai bisogno per far partire il progetto). Durante la tua campagna Crowdtilt, le persone lavorano insieme per raggiungere il tilt amount, e quando viene raggiunto è il momento che saprai che il tuo progetto potrà partire. Non c’è una spesa iniziale da pagare per creare la campagna su Crowdtilt, se una campagna ha successo il sito tratterà il 2,5% dai fondi raccolti.

1016324_10201504321637818_2141220858_n

Quando usate queste piattaforme ricordatevi di tenere a mente alcune cose:

  •  Imposta degli obiettivi realistici! Soprattutto con le piattaforme tutto-o-niente, devi essere sicuro di poter raccogliere tutti i fondi di cui hai bisogno.
  • Non farti spaventare dai social media! I tuoi amici, la tua famiglia e i membri della comunità di ballerini di cui fai parte possono aiutarti solo se vengono a conoscenza del tuo progetto. Usa i social mèdia per ricordare alle persone che hai bisogno del loro aiuto e chiedigli di condividere il tuo post con i loro amici per creare un effetto virale.
  • Racconta la tua storia personale: – mostra foto di te o del gruppo di ballerini che vuole partecipare al WDM – create un breve video spiegando perché vuoi/volete partecipare al WDM – dai alle persone informazioni sul WDM così che possano sapere per che cosa verrano utilizzati i soldi donati.

Speriamo che queste siano state delle informazioni utili per iniziare a raccogliere fondi per partecipare al World Dance Movement – The International Workshop. Mettete insieme più persone possibile e mostrate quanto tutto questo è importante per voi! WDM diventerà presto una realtà!

I prossimi eventi del WDM 2014:

Castellana Grotte, Italia. 6-27 Luglio + Concorso Internazionale di Danza del WDM

Amsterdam, Paesi Bassi. 2-14 Agosto

1044253_10200825366614082_841378134_n

Advertisements

One Response to “Crowdfunding – A way to make your World Dance Movement dream a reality!”

Trackbacks/Pingbacks

  1. Let’s Dance Together Next Spring! | We Dance Around The World - September 11, 2013

    […] If you think you may have issues coming to World Dance Movement because of financial limitations, why not trying to raise money using a crowdfunding website? Find out all the information here! […]

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: