Interview with WDM Student Petra Dušková / Intervista con la studentessa del WDM Petra Dušková

29 Oct

***SCORRERE IN BASSO PER LEGGERE IN ITALIANO***

WDM: You have recently moved to NY to start your 2-year Certificate Program at Peridance Capezio Center thanks to the scholarship you were awarded at World Dance Movement Italy this past summer. How are your first days going in the new city and dance program?

Petra: My first days in NY were crazy! Every day something new happened. A lot of stuff to do. Finding an apartment after a few days spent in a hotel, getting a US cell phone number, a credit card, a Metrocard, a library card and so on. I had to get used to use the public transportation system. I had to learn to be responsible and pay rent every week, I had to start meeting new people and get familiar with my new schedule. I had to understand how to do laundry at a store and find the best supermarkets to buy affordable grocery to avoid fast food. Yeah the first month was pretty difficult but extremely exciting. The hardest part for me was SPEAKING ENGLISH!!! 🙂 Luckily for me I knew Gianni Goffredo, another WDM student who was already in NY for my same reason. I’m so grateful for Gianni because he helped me with most of these things….except English! 🙂

I like this city! The life here is so fast, but I feel like I found the right place for me here! I feel free, more like this is the real me so I love it so far!

Photo by marty68.com.  The PACK Dance Company

1236455_331438843658557_1825644094_n

WDM: How did you feel the first day of classes?

Petra: My first week was hard but the dance classes made me feel better! Here dancers are great so you have to give 100% in every class! At the beginning it was dificult to work like that but I was able to adjust pretty fast. We had a party with all the dancers who were in the Certificate Program at Peridance Capezio Center so we had the chance to get to know each other. That helped me a lot even because I had the chance to meet another girl who came from my country.

Acrobatics class at World Dance Movement

391246_3548896476884_562289848_n

WDM: If you hadn’t had the chance to win this scholarship at World Dance Movement what do you think you would have missed as far as your dance experience?

Petra: I would have missed the possibility to improve my dance skills, to grow as a person and I wouldn’t have the chance to live in this wonderful city. There are so many opportunities for dancers here! I would probably never be as happy as I am right now!

Gala Performance at World Dance Movement

1011688_10151717952085351_1520287945_n

WDM: If you had to describe World Dance Movement to someone who has never participated in the event what would you say?

Petra: If you are looking for something more than just dance you should sign up for World Dance Movement! Here I found friends from around the world and they have become my dance family that I can meet every year when I go to WDM and I really love it! WDM is great for your growth as a dancer. All the classes are so inspiring and you can study a variety of dance styles from Theatre Jazz to Lyrical Jazz, Contemporary, Ballet, Acrobatics, Hip Hop, Choreography Workshops and much more. This worshop helps you discover the Dance World!

WDM: In your opinion what was it about you that allowed you to be chosen for this scholarship?

Petra: I hope that I was chosen for my hard work and maybe some talent that is hiding inside but that WDM faculty was still able to see. I think that Igal Perry and Michèle Assaf gave me this possibility to help me discover my talent and use it.

Photo by marty68.com.  The PACK Dance Company

1175033_505863192821194_2024502533_n

WDM: If you could choose one dance company to work for which would it be?

Petra: I don´t have a specific dance company that I would like to work for. But I really want to be a contemporary/contemporary jazz dancer. It would be amazing  to work with Mia Michaels, Stacey Tookey, Sonya Tayeh, Kristin Sudeikis, Shelly Hutchinson or Joshua Pelatzky. But I´m open to every experience!

I would really like to thank World Dance Movement faculty! Thank you Michèle Assaf! Thank you Igal Perry! Thank you to the entire WDM family!

FOR MORE INFO ABOUT WDM WORKSHOPS and COMPETITION PLEASE VISIT OUR WEBSITE.

Photo by marty68.com.  The PACK Dance Company

1209158_505863122821201_19241751_n-1

***ITALIANO***

WDM: Ti sei trasferita di recente a NY per iniziare i 2 anni del Certificate Program al Perodance Capezio Center grazie alla borsa di studio vinta al World Dance Movement Italia la scorsa estate. Come stanno andando i tuoi primi giorni nella città e nella scuola?

Petra: I miei primi giorni in NY sono stati piuttosto caotici. Ogni istante succedeva qualcosa di nuovo, c’erano sempre mille cose da fare. Ad esempio, dopo pochi giorni in hotel dovevo trovare un nuovo appartamento, attivaare un nuovo numero di telefono, una nuova carta di credito, la metrocard e la tessera della libreria. Dovevo capito come muovermi sotto la metro, la direzione che bisognava prendere per arrivare in specifici posti. Ho iniziato a pagare l’affitto settimanale, incontrare nuove persone e avere un nuovo modo di programmare le mie giornate. Dovevo anche capire come funzionava la lavanderia e trovare i posti migliori dove trovare il cibo più economico per evitare di mangiare nei fast food. Si, è stato un mese intenso ma la parte più difficile è stata parlare inglese! 🙂 Per questo sono così grata a Gianni Goffredo, lui mi ha aiutata con tutte queste cose….tranne che con l’inglese! 🙂

Mi piace questa città. La vita è così veloce, eppure sento di aver trovato il mio posto, mi sento più libera, come se questa fosse la vera me.

At World Dance Movement Italy

1234041_10151874232750351_6760618_n

WDM: Come ti sei sentita il primo giorno di lezione?

Petra: La mia prima settimana di lezioni è stata dura, soprattutto perché sono stata malata a causa dell’aria condizionata che in questa città è dappertutto. Fortunatamente, le lezioni mi hanno fatta sentire meglio, anche se i ballerini qui sono eccezionali e per essere alla loro altezza bisogna impegnarsi ogni volta al 100%… Ma in qualche modo ce l’ho fatta.

Ho partecipato ad una festa con tutti i ragazzi che erano nel Certificate Program ed è stato molto carino da parte loro organizzare questo evento per noi nuovi arrivati. Ho conosciuto li una ragazza Ceca, Andrea, che ha reso più facili i miei primi giorni in città. Devo davvero ringraziare tutte le persone che mi hanno aiutato.

WDM: Se non avessi avuto l’opportunità di vincere la borsa di studio del World Dance Movement, cosa pensi avresti perso della tua esperienza nel mondo della danza?

Petra: Sicuramente, avrei perso l’occasione di migliorare nella danza, di crescere come persona e di vivere in questa città meravigliosa. Sono innumerevoli le occasioni che possono presentarsi ad un ballerino qui e probabilmente non sarò mai più felice di come sono in questo momento.

540184_472127562804990_1575287611_n

WDM: Se dovessi descrivere il World Dance Movement a qualcuno che non ha mai partecipato all’evento, cosa diresti?

Petra: Se stai cercando qualcosa di più di un semplice corso di danza, dovresti partecipare al World Dance Movement! Ho conosciuto qui tantissime persone da tutto il mondo e una seconda famiglia che ritrovo tutte le estati in Italia e amo da morire. Questa è un’occasione davvero unica per crescere come ballerino. Ci sono così tante lezioni al WDM dal  Theatre Jazz, Lyrical Jazz, Contemporaneo, Hip Hop, Acrobatica, i Workshop di Coreografia e molto altro! Un aspetto bellissimo di questo evento, è che ti aiuta a scoprire il mondo della danza!

WDM: Qual’è stato, secondo te, il fattore che ti ha permesso di essere scelta per questa borsa di studio?

Petra: Spero di essere stata scelta  per il mio impegno e magari un talento nascosto che gli insegnanti del WDM sono riusciti comunque a vedere. Sia Igal Perry che Michèle Assaf mi hanno aiutato a scoprire il mio talento e ad utilizzarlo al meglio.

1006127_10151717950405351_2095667981_n

WDM: Se dovessi decidere una compagnia di danza in cui lavorare, quale sarebbe?

Petra: Non ho esattamente una compagnia preferita in cui vorrei lavorare, spero però di poter ballare danza contemporanea e jazz. Sarebbe fantastico lavorare con Mia Michaels, Stacey Tookey, Sonya Tayeh, Kristin Sudeikis, Shelly Hutchinson  o Joshua Pelatzky, sono comunque assolutamente aperta a tutte le opportunità che la vita mi presenterà.

Un grandissimo grazie a tutti gli insegnanti del World Dance Movement, Michèle Assaf, Igal Perry, e a tutta la mia famiglia.

PER MAGGIORI INFO SUI WORKSHOP E IL CONCORSO DEL WDM VISITA IL NOSTRO SITO.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: