Get to Know Eva Sánchez Martz with Our Mini Interview.

24 May

*** SCORRERE IN BASSO PER LEGGERE IN ITALIANO ***

Today we have the pleasure to present you an interview we did with our World Dance Movement faculty member, Eva Sánchez Martz who will teach a Acrobatics for Dancers at WDM Italy: WEEK 1: July 10-15 and WEEK 2: July 17-24.

We put together a mix of personal and dance related questions. We hope you enjoy!

For his full bio, click here.

Eva-S†nchez-Martz

WDM: List your most important personal value/s.

Eva: The most important personal traits in my opinion are strength, honesty and loyalty. The word I often use to describe this type of person is fighter. A fighter is someone who has that special fire inside of them to do everything it takes to succeed yet will not break the seal of trust and loyalty at any cost. A person who has desire to work, who relentlessly attempts to overcome any obstacle while exploring every possibility and is willing to put everything aside to feel the fulfillment that is living the dream.

WDM: Do you mentor other dancers?

Eva: I must say, I consider mentoring dancers as one of my greatest strengths. If I find a dancer who believes, as I do, that absolutely anything is possible and has the discipline and drive to achieve it, one thing is for sure; I will make them a dancer. This is not the issue. The issue is finding the dancer who is ready for such a commitment.

WDM: What’s the biggest challenge you’ve faced in your dance career?

Eva: The biggest challenge in my dance career at the moment is finding the time to do everything I would like to do in one day. Directing AcroDance Productions (my dance production company in Barcelona, Spain) occupies a lot of my time as well as my dance company Martz Contemporary Dance Company. I am also currently Associate Head of Dance at Institute of the Arts Barcelona. As you can image, I have a lot on my plate yet this challenge is also exciting and I have an amazing team supporting me. We are a well-oiled machine.

WDM: When you choreograph do you come up with the steps first and then you choose the music or the other way around?

Eva: For me choreographing  is about investigating issues I am curious about and exploring and creating a piece that communicates my discoveries or doubts to make the audience think. I usually come up with an idea of what I want to communicate and how I would like to use my body as a vehicle to portray it. As a musician myself, I think it is important to find the correct music to compliment the piece and create a certain ambiance. This being said, music does not directly inspires me to create, an idea and a curiosity do.

WDM: Describe your perfect day.

Eva: When you are asked to describe your perfect day it often seems like you go into an imaginary state thinking about what you would like to become or what it would be like. But I have already live my perfect day (most of the times). This is not to say all of my days are perfect but I love doing everything I do, which is why I chose this profession. I am a dancer, a teacher, a choreographer, a producer, a philosopher, a creator and a director all in one day. What more could I ask for?

To register for WDM ITALY – The International Workshop go to www.WDMItaly.com. The dates are: July 10-31, 2016 in Castellana Grotte (BA) + you can register for our WDM International Dance Competition, which takes place at the end of the first week of classes on July 16, 2016 at www.WDMcompetition.com.


***ITALIANO***

Oggi abbiamo il piacere di presentarvi un’intervista che abbiamo fatto con l’insegnante del World Dance Movement, Eva Sánchez Martz che insegnerà Danza Acrobatica al WDM Italia: SETTIMANA 1: 10-15 Luglio e SETTIMANA 2: 17-24 Luglio.

Abbiamo creato un mix di domande personali e legate alla danza. Speriamo che vi piacciano!

Per la sua biografia completa, clicca qui.

Eva-S†nchez-Martz

WDM: Elenca i tuoi valori personali più importanti.

Eva: I valori più importanti per me sono la forza, l’onestà e la fedeltà. La parola che uso spesso per descrivere questo tipo di persone è guerriero. Un guerriero è qualcuno che ha un fuoco dentro di sè che gli permette di fare tutto quello di cui c’è bisogno per raggiungere degli obiettivi senza compromettere la propria onestà e fedeltà. Una persona che ha voglia di lavorare, che cerca di superare ogni ostacolo e che è disposto a mettere tutto da parte per avere la soddisfazione di vivere il proprio sogno.

WDM: Fai da mentore ad altri danzatori?

Eva: Devo ammettere che penso di essere veramente adatta a ricoprire il ruolo di mentore. Se trovo un giovane che ha la voglia e la disciplina per andare avanti e crede che tutto sia possibile, una cosa è sicura, lo farò diventare un danzatore. Questo non è il problema. Il problema è trovare dei danzatori che siano veramente disposti ad impegnarsi.

WDM: Qual’è la difficoltà più grande che stai affrontato nella tua carriera?

Eva: La difficoltà più grande al momento è trovare il tempo per fare tutto quello che vorrei in un giorno. Dirigere AcroDance Productions (un’azienda di produzione di danza a Barcelona, Spagna) occupa tantissimo del mio tempo oltre alla mia compagnia Martz Contemporary Dance Company. Sono anche una delle direttrici del Dipartimento di Danza all’Institute of the Arts Barcelona. Ho molto da fare ma questo è anche stimolante, inoltre ho un gruppo di lavoro straordinario che mi aiuta.

WDM: Quando crei una coreografia parti prima dai passi o dalla musica?

Eva: Per me coreografare vuol dire analizzare delle questioni di cui sono curiosa per create un pezzo che comunichi le mie scoperte e dubbi e che permetta al pubblico di riflettere. Di solito, trovo un’idea che voglio comunicare e poi cerco il modo con il quale usare il mio corpo per esprimerla. Essendo anche una musicista, penso che sia importante trovare la musica adatta per esaltare il pezzo e creare certe emozioni. Ma allo stesso tempo, la musica non inspira direttamente la mia creazione. Quello lo fanno le idee e la curiosità.

WDM: Descrivi il tuo giorno perfetto.

Eva: Quando ti viene chiesto di descrivere il tuo giorno ideale, sembra sempre che debba immaginare come potrebbe essere. Ma io vivo già le mie giornate ideali (almeno nella maggior parte dei casi). Questo non vuol dire che tutti i giorni sono perfetti ma amo tutto quello che faccio e questo è il motivo per cui ho scelto la mia professione. Sono una danzatrice, un’insegnante, una coreografa, una produttrice, una filosofa, una creatrice e una direttrice in un’unica giornata. Cosa potrei chiedere di più?

Per iscriverti al WDM ITALIA – The International Workshop visita www.WDMItaly.com. Le date sono: 10-31 Luglio, 2016 a Castellana Grotte (BA) + puoi anche iscriverti al nostro Concorso Internazionale del WDM, che si terrà alla fine della prima settimana di lezioni il 16 Luglio, 2016: www.WDMcompetition.com.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: